Cessione del quinto stipendio: la cessione del quinto

Cessione del quinto: quali sono i vantaggi di questo tipo di finanziamento dedicato a lavoratori dipendenti e pensionati?

Un importante vantaggio della cessione del quinto è quello che il soggetto che ha richiesto questo tipo di finanziamento viene sgravato dalla necessità di attivarsi personalmente per il rimborso del debito, in quanto la trattenuta avviene in maniera diretta ed è il datore di lavoro che deve occuparsi del compito di effettuare versamenti e trattenute secondo le condizioni stabilite dal contratto. Oltre al chiaro beneficio in termini di praticità e comodità, appare subito evidente come questa modalità di prestito riduca considerevolmente il rischio che il soggetto richiedente dimentichi per qualsiasi motivo di rimborsare le rate del finanziamento con gli effetti negativi che una situazione del genere può comportare (primo tra tutti la segnalazione alle centrali rischi finanziari).

La cessione del quinto, oltre ad essere molto pratico per il richiedente il prestito, è una soluzione particolarmente interessante anche per le banche, perché attraverso questo tipo di finanziamento possono ridurre l’eventualità che soggetto che contrae il prestito si riveli insolvente nel corso durante la vita del finanziamento (proprio perché una garanzia efficace è rappresentata dalla presenza di uno stipendio).

Proprio per questo motivo, la cessione del quinto è in genere un tipo di finanziamento che non richiede garanzie supplementari (come ad esempio un’ipoteca o la presenza di un garante) oltre alla presenza di uno stipendio fisso, né sono necessarie formalità particolari.

In molti casi la cessione del quinto stipendio è un finanziamento che può essere concesso anche a protestati o cattivi pagatori purché in presenza di un lavoro sicuro e continuativo del soggetto.

Cessione del quinto stipendio: la cessione del quintoultima modifica: 2009-09-28T14:35:00+02:00da prestiti-online
Reposta per primo quest’articolo